Dire “perchè” invece di “perché” è un errore?

“Perché” richiede l’accento acuto solo nello scrivere, le inflessioni regionali non si possono bollare come errori


Nella scrittura è un errore: bisogna usare necessariamente l’accento acuto.

Nel parlare, invece, l’apertura delle “e” fa parte delle varietà regionali dell’italiano che caratterizza la parlata naturale di ognuno. Dunque non è necessario adeguarsi all’italiano sovra-regionale dei dizionari e seguire le regole della dizione che mettono in pratica gli attori nei contesti professionali.

Per approfondire → Pronuncia e dizione.