Si può scrivere “un’insegnante” con l’apostrofo?

Una insegnante si può apostrofare, un insegnante no.


Si può scrivere se si tratta di una insegnante, che si può apostrofare.

Nel caso del maschile si scrive un insegnante, perché gli articoli indeterminativi maschili sono due:
un si usa davanti alle parole che iniziano con vocale, è già una forma tronca che non ha bisogno dell’apostrofo;
uno si usa davanti alle parole in consonante (a parte quelle che iniziano per s impura, gn, ps, pn, x e z).

Dunque una si può apostrofare (un’insegnante donna), mentre uno non si apostrofa mai! Al suo posto, davanti a vocale, si usa un (un insegnante uomo).

Per approfondire le regole dell’apostrofo in questi casi → Uno, un e una: gli articoli indeterminativi e quando si apostrofano.