Il Costarica o la Costa Rica?

La denominazione ufficiale di Costa Rica è femminile, ma nell’uso prevale la forma in una sola parola, il Costarica, al maschile.

Il genere dei nomi geografici pone molti problemi e ci sono per esempio le Alpi (montagne) e gli Appennini (monti), oppure fiumi al maschile (il Tevere) e al femminile (la Senna). i dizionari, che riportano il genere delle parole, non includono i nomi propri, salvo rare eccezioni, e dunque non ci sono regole ferree per districarsi tra questi dubbi.

I Paesi sono per lo più femminili, la Francia, l’Italia, la Cina, l’Argentina… ma non sempre: il Guatemala, il Venezuela, il Canada, il Giappone, il Congo, il Messico…

La denominazione ufficiale di Costa Rica è femminile, letteralmente significa “costa ricca”, ma nell’uso prevale più frequentemente la forma in una sola parola, il Costarica, percepito come maschile, così diffuso che non può essere considerato un errore.

Per approfondire i dubbi sul maschile e femminile dei nomi geografici → Il genere dei nomi geografici

Quando si dice pèsca e quando pésca?

La pèsca è il frutto del pesco, mentre la pésca deriva da pescare.

La lettera “E” può essere pronunciata in due modi: aperta (che si indica con l’accento grave è) o chiusa (che si indica con l’accento acuto é).

Quando questo accento è all’interno di una parola si fa sentire con la voce, ma non si scrive, è dunque un accento tonico, e non grafico.

La pèsca (con la e aperta) è il frutto del pesco (che si pronuncia allo stesso modo: con la e aperta), mentre  la pésca (con la e chiusa e stretta) deriva da pescare, si pronuncia come pesce, e la pesca di beneficenza deriva da questa metafora.

Per saperne di più → La pronuncia della E può cambiare il senso alle parole